Ancora il Pomigliano femminile! Terza vittoria consecutiva in campionato

Il sogno Serie A continua e il Pomigliano femminile pare proprio non volersi fermare: terza vittoria consecutiva in campionato, battuto l’Hellas Verona femminile per 2-1 grazie alla strepitosa Banusic autrice di una doppietta. 6 posto consolidato e doppia cifra raggiunta con 10 punti, il Pomigliano è ora a +6 sulla zona salvezza!

Passano solo 53 secondi e le Pantere sono in vantaggio: magia di Banusic che realizza uno strepitoso calcio di punizione e supera Keizer portano le sue compagne in vantaggio. Reagisce l’Hellas ad un passo dal pari con Pasini ma è fondamentale il recupero di Luik che disturba l’azione offensiva giallo blu. Al minuto 26 poi, il Pomigliano raddoppia e lo fa ancora con Banusic che accoglie perfettamente l’assist di Rinaldi ed insacca il 2-0. Nel finale di primo tempo, Sardu conquista un calcio di rigore dopo un contatto con Ejangue in area, che viene realizzato da Cedeno.

Il secondo tempo parte con un tentativo di assedio della squadra ospite: Sardu ci prova con una conclusione al volo dal limite ma Cetinja spinge in angolo. Al 64′ un cross pericoloso di Jelencic innesca Pasini, ma ancora Cetinja dice no.  Il Pomigliano poi, gestisce e non rischia nelle battute conclusive, vincendo la terza partita consecutiva e volando in classifica. Per le venete crisi totale con la Sesta sconfitta in questo campionato.

Il tabellino

Pomigliano (4-3-3): Cetinja, Ejangue (46′ Apicella), Luik, Cox, Fusini, Vaitukaityte, Ferrandi (66′ Ippolito), Tudisco, Banusic, Salvatori Rinaldi, Moraca (92′ Puglisi). A disposizione: Russo, Massa, Parretta, Capparelli, Panzeri, Rocco. Allenatore: Domenico Panico

Hellas Verona (4-3-3): Keizer, Ledri (69′ Nilsson), Horvat, Ambrosi, De Sanctis (86′ Oliva), Sardu (80′ Lotti), Errico (80′ Mancuso), Jelencic, Catelli, Cedeno, Pasini (69′ Rognoni). A disposizione: Gritti, Dahlberg, Rizzioli, Quazzico. Allenatore: Matteo Pachera

Arbitro: Simone Galipò di Firenze

Assistenti: Elia Tini Brunozzi di Foligno – Andrea Barcherini di Terni

Marcatrici: 1′ Banusic (P), 26′ Banusic (P), 43′ rig. Cedeno (V).

Ammonite: Ejangue, Cox, Catelli, Jelencic, Sardu

Espulse: /

Recupero: 2′,3′

Translate »
error: Content is protected !!