Bene ma non benissimo, ripresa da comandare!

Un buon inizio di partita degli azzurri che per i primi 15′ minuti di partita dominano con la fase offensiva per poi rallentare il ritmo. I secondi 15 minuti vedono una partita abbastanza lenta e gestita da entrambe le squadre. Il ghiaccio si rompe con il goal bellissimo di Vlahovic, ma subito pareggiato dalla meraviglia di Mertens. Un rosso sacrosanto a Drawgoski per aver interrotto la corsa al 2-1 di Elmas dopo l’errore di Venuti.

Ora il Napoli affronterà il secondo tempo con un uomo in più, un vantaggio enorme per una partita che a 7 minuti dalla fine del primo tempo si era messa molto male. In più la Fiorentina ha dovuto sostituire Duncan per inserire il secondo portiere Terracciano e ha quindi già sfruttato uno slot. Servirà più freddezza nelle occasioni da goal perché le occasioni sono state create e il goal deve arrivare.

Translate »
error: Content is protected !!