Colpo grosso per il Pomigliano Women!

SEREGNO –

Torna a giocare la Serie A femminile, ritorna in campo il Pomigliano dopo la lunga sosta. Adesso il campionato offre la delicata sfida salvezza con il Como. Una classifica che vale per la seconda fase e muoverla ed incrementarla significa avere linfa, ossigeno puro per giocarsi il tutto per tutto nella poule salvezza. La squadra allenata dal duo Sanchez-Alfano ha accolto i nuovi arrivi di Asia Bragonzi e di Sara Caiazzo.

Una vittoria di misura ma fondamentale per la lotta salvezza, una partita decisa al minuto 37: incursione di Martinez in posizione dubbia, la granata prova lo scavetto su Beretta in uscita, costringendola ad un tocco con una mano fuori area: rosso diretto per l’estremo del Como. Sulla punizione susseguente Battelani indovina l’angolo giusto piazzando il pallone all’incrocio dei pali. Pomigliano in vantaggio e Como in dieci. Il resto del match è un assedio del Como, con il Pomigliano che tiene e porta a casa 3 punti fondamentali per la lotta salvezza in vista della poule.

 

 

 

IL TABELLINO DELLA GARA

COMO WOMEN-POMIGLIANO 0-1

RETI: 41’ Battelani

COMO (4-3-3): Beretta; Brenn, Lipman, Kravets (46’ Rigaglia), Borini; Picchi (58’ Pastrenge), Hilaj (70’ Linberg), Karlernas; Kubassova, Di Luzio (41’ Ruma), Pavan (58’ Beil).

A disp. Vergani, Liva, Bianchi, Rizzon, Ruma. All. De la Fuente.

POMIGLIANO (4-3-1-2): Cetinja; Fusini, Apicella, Passeri, Rizza; Ferrario, Gallazzi (46’ Rabot), Battelani (86′ Di Giammarino); Taty (86′ Caiazzo); Martinez (72’ Novellino), Amorim (59’ Corelli).

A disp. Manca, Rocco, Sangare, Di Giammarino, Fierro, Caiazzo. All. Sanchez

ARBITRO: Michele Giordano

ASSISTENTI: Nicola Morea e Paolo Tomasi. QUARTO UFFICIALE: Giovanni Antonini

AMMONIZIONI: 14’ Lipman, 56’ Battelani, 61’ Hilaj, 69’ Rabot

ESPULSIONI: 38’ Beretta

Translate »
error: Content is protected !!