CORBO: "NON ERA NECESSARIO ADOTTARE UN TURNOVER ESAGERATO, ALCUNI TITOLARI ERANO IN FORMA. ORA I TIFOSI SI ASPETTANO LA REAZIONE CONTRO I VIOLA"

Il noto giornalista de "La Repubblica" Antonio Corbo rilascia alcune battute al portale Ilsussidiario.net analizzando la gara opaca contro il Chievo e la risposta immediata contro la Fiorentina domani sera:

Un’altra sconfitta con il Chievo, è una squadra maledetta per il Napoli… No, lasciamo perdere la scaramanzia e il fatto che il Napoli faccia sempre fatica con il Chievo, il vero responsabile di questa sconfitta è Mazzarri.

"Perché proprio lui? Perché ha voluto rivoluzionare la squadra, inserendo sette nuovi giocatori nella formazione, dare spazio ad elementi non così importanti per il Napoli, lasciando fuori i calciatori migliori. Anzi, non ha interpretato la partita neanche bene nella scelta dei ruoli. E così ecco il risultato questa sconfitta che non ci voleva proprio".

Come hanno reagito i tifosi di fronte a questa battuta d’arresto? "Sono molto arrabbiati, non l’hanno ancora digerita. E si aspettano una prova convincente contro la Fiorentina, che sicuramente verrà, perché il Napoli nei momenti difficili sa reagire molto bene".

Quindi l’idea di fare il turnover da parte di Mazzarri non è stata per niente giusta… "Macchè turnover, Cavani era in splendida forma. Anche Cannavaro stava giocando molto bene: perché tenerli fuori? E poi cosa pensava Mazzarri, che inserendo Cavani a un certo punto della partita le cose potessero cambiare? Il calcio è calcio, non è sempre scienza esatta".

a.f.

 

Translate »
error: Content is protected !!