Di Lorenzo, lo ‘stacanovista’ del Napoli

Come in ogni squadra c’è sempre, uno o più, calciatori indispensabili. Lo abbiamo visto nel caso dell’Inter con Brozovic. Nel periodo di assenza del croato, i nerazzurri sono andati letteralmente in tilt perdendo punti importanti che molto probabilmente costeranno caro in chiave Scudetto. Un esempio più vicino, potrebbe essere proprio il Napoli, che possiede calciatori cardine in ogni reparto. Insomma una vera e propria ossatura dal quale non si può prescindere. Partendo tra i pali con Ospina, passando per la qualità a centrocampo di Lobotka o la fisicità di Anguissa. Oppure l’importanza di Mertens al fianco di Osimhen, dimostrata in un arco di tempo minore rispetto a quanto avrebbero potuto giocare.

Di Lorenzo imprescindibile per il Napoli

Uno di questi nel reparto difensivo è proprio Giovanni Di Lorenzo, stacanovista del Napoli. Arrivato ai piedi del Vesuvio, nel calciomercato estivo è stato uno dei più utilizzati nella gestione Gattuso ma anche con Ancelotti ha disputato ben 33 gare da titolare. Cambiano gli allenatori ma il risultato non cambia, lo stesso numero in Serie A anche con Luciano Spalletti alla guida del club partenopeo.

L’ex Empoli ha saltato soltanto quattro partite in seguito all’infortunio rimediato, in uno scontro di gioco contro l’Udinese. La sua assenza, contro Atalanta, Fiorentina, Roma ed Empoli, è combaciata proprio nel periodo cruciale dove il Napoli ha gettato all’aria la possibilità di mettere in bacheca il terzo Scudetto. Al suo posto spazio al giovane Zanoli, buona la prima apparizione a Bergamo con Koulibaly ad aiutarlo nel raddoppio di marcatura. Tante difficoltà nelle altre gare ma lanciare giovani promettenti è un rischio che bisogna correre. E soprattutto bisogna essere bravi a non creare processi futili che potrebbero ledere alla loro crescita. Per questo un plauso alla scoperta di Giuntoli sul giovane talento e a mister Spalletti per averlo confermato nel ritiro estivo facendolo diventare l’alternativa a Di Lorenzo anche in vista della prossima stagione.

Per Giovanni Di Lorenzo, con 1 gol e 5 assist in campionato, 2 assist in Europa League contro lo Spezia potrebbe arrivare la 43esima presenza stagionale in tutte le competizioni.

Translate »
error: Content is protected !!