Fabbri conduce un grande start azzurro!

Fabbri conduce un pazzesco Verona-Napoli con ben 7 goal. La partita non è cattiva sopratutto grazie al modo dell’arbitro di Ravenna di mettere subito a tacere alcuni potenziali momenti cattivi. Gestione ok per il resto della gara è molto attento il var sul goal del 2-6 annullato per fuorigioco.

Un grandissimo start del Napoli che domina in lungo e largo il primo match stagionale. L’Hellas passa in vantaggio nei primissimi minuti ma i partenopei hanno sempre avuto il pallino del gioco tra i piedi e dopo l’immediato pareggio, passano in vantaggio prima della fine del primo tempo. I secondi 45’ iniziano con il pareggio del Verona, piccola disattenzione difensiva del Napoli ma poi la partita è a senso unico: in successione arrivano 3 goal del Napoli che archiviano la pratica veronese. La moviola della partita non è degna di episodi, Fabbri come già anticipato gestisce molto bene alcuni potenziali momenti esplosivi (sopratutto nel primo tempo) e per la restante parte di gara arbitra con competenza e decisione. Non severissimo sui cartellini ma a fine gara la conta è di 4, 2 per parte.

Ecco gli episodi salienti:

1 ‘ Fischio d’inizio al Bentegodi

29′ GOL VERONA – Angolo da destra, spizzata di Gunter e Lasagna al volo di sinistro fulmina Meret sul secondo palo

37′ GOL NAPOLI – Lozano scappa ad Amione, cross per Kvaratskhelia che colpisce di testa e realizza il pareggio

45’+2 GOL NAPOLI – Rete simile a quella del Verona: spizza Di Lorenzo e sul secondo palo Osimhen mette in porta al volo

45’+1 ammonito Hongle

45’+3 Termina la prima frazione

46′ partono i secondi 45’

48′ GOL VERONA – Cross dal fondo di Faraoni, colpisce in piena area Henry che realizza il pareggio

55′ GOL NAPOLI – Kvara assiste per l’inserimento in profondità di Zielinski che di sinistro tocca sull’uscita di Montipò

65′ GOL NAPOLI – Lobotka buca centralmente la difesa gialloblù e dal limite piazza l’interno destro sul palo lontano

79′ GOL NAPOLI – Altra ripartenza veloce, palla a Politano che da dieci metri infila l’angolo di mancino

83′ GOL NAPOLI – Ounas apre e chiude l’azione segnando un gol facile facile a porta vuota. L’arbitro annulla dopo check VAR per un’ostruzione di Zerbin su Montipò

5 minuti di recupero

ARBITRO: Fabbri di Ravenna. 6,5

GUARDALINEE: Lombardo e Lombardi. 6

IV UOMO: Meraviglia. 6,5

VAR: Di Paolo. 6

AVAR: Bindoni. 6

 

Verona Napoli 2-5: risultato e tabellino

RETI: 29′ Lasagna, 37′ Kvaratskhelia, 45’+2 Osimhen, 48′ Henry, 55′ Zielinski, 65′ Lobotka, 79′ Politano

VERONA (3-5-2): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Amione (58′ Retsos); Faraoni, Tameze, Hongla (67′ Barak), Ilic, Lazovic; Henry (58′ Piccoli), Lasagna (72′ Djuric). Allenatore: Cioffi

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui (83′ Olivera); Anguissa, Lobotka, Zielinski (75′ Zerbin); Lozano (75′ Politano), Osimhen (83′ Ounas), Kvaratskhelia (68′ Elmas). Allenatore: Spalletti

ARBITRO: Fabbri

AMMONITI: Hongla, Amione, Osimhen

Translate »
error: Content is protected !!