Gesto di Osimhen straordinario!

Straordinario gesto di Victor Osimhen dopo il goal vittoria in Roma-Napoli. A riportarlo è cronachedispogliatoio:

Succede tutto nel giro di pochi minuti. Location? Le aree esterne dell’Olimpico riservate a parenti e amici dei calciatori. Al termine di Roma-Napoli, il giornalista nigeriano Oma Akatugba viene avvicinato da uno steward, curioso di sapere chi stia aspettando. ‘Victor Osimhen’ è la risposta. Il giovane, grande estimatore del bomber azzurro, chiede ad Oma di poter scattare una foto con il suo idolo. Richiesta accettata.

 

All’uscita dagli spogliatoi, Osimhen non si ferma solo per un selfie ma si lascia andare ad una chiacchierata amichevole con il ragazzo. Si chiama Matteo, ha 18 anni ed è di Frattaminore: quello è il suo primo giorno di lavoro. Passano un paio di minuti e una responsabile, indispettita dal suo comportamento, lo richiama chiedendogli di lasciare la pettorina: per lui non c’è più spazio.

 

A questo punto interviene Osimhen, che tenta di difenderlo: «He’s my brother, è qui con me. Perché fai così?». L’attaccante prende da parte Matteo per tranquillizzarlo: «Quando ha saputo quanto mi pagavano per quell’incarico ha iniziato a dare di matto, non riusciva ad accettare che fossi trattato in quel modo per una cifra del genere», ha raccontato il giovane a SerieANews.com.

 

Dispiaciuto per l’accaduto, Victor chiede all’amico-giornalista di salvare in rubrica il numero di Matteo: si occuperà personalmente di sistemare le cose e trovargli un nuovo impiego. Oltre allo splendido gol realizzato sul rettangolo verde, un gesto da applausi fuori dal campo per il bomber del Napoli 👏

Translate »
error: Content is protected !!