IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA – OSIMHEN: SCUSATE IL RITARDO

 

Quello messo a segno contro il Torino è stato il settimo gol stagione per l’attaccante nigeriano del Napoli, Victor Osimhen. La punta ex Lille, arrivata in Italia con il peso delle grandi aspettative in virtù dell’importante cifra sborsata dalla società partenopea per strapparlo al club francese, sembra finalmente aver iniziato a fare vedere le proprie qualità.

Prima di oggi sono stati mesi lunghi e difficili per il ragazzo di Lagos tra Covid, infortuni e prestazioni sotto tono che avevano generato anche qualche, comprensibile, dubbio sull’effettiva bontà dell’operazione che lo ha portato a vestire l’azzurro. Chiaramente parliamo di dubbi e non di chi, dopo poche apparizioni e senza tener conto della necessità di recuperare una condizione accettabile post infortunio, l’aveva già precocemente bollato come un bidone.

Ora, recuperata la miglior condizione psicofisica personale e di squadra, Osimhen sta diventando settimana dopo settimana un calciatore fondamentale per la formazione di Gattuso nella corsa Champions che, dopo gli ultimi risultati, non è così disperata come sembrava qualche settimana fa. Anzi.
Nelle ultime nove gare il nigeriano ha realizzato ben cinque gol (più un assist), risultando assolutamente determinante per i successi del Napoli: quando segna lui, difatti, gli azzurri vincono sempre.

La sua velocità, la sua caparbietà e la sua voglia di combattere, sono le armi in più della formazione di Gattuso in questo finale di stagione, con Osimhen sempre più al centro del progetto azzurro e determinato a riportare il Napoli lì dove gli compete, ovvero in Champions League. Insomma, scusate il ritardo sembra voler dire con le sue prestazioni il nigeriano.

Translate »
error: Content is protected !!