L’Inter impatta sul Napoli, punti condivisi a Milano

INTER NAPOLI 1 1, la cronaca del match.

La cronaca del match tra Inter e Napoli, valido per la 29ª giornata di serie A: i nerazzurri impattano sui campioni d’Italia, alla firma di Darmian risponde il tap-in di Juan Jesus. Un pari che sta stretto più agli azzurri che, in piena corsa Champions League, scivolano a -6 punti dalla Roma.

PRIMO TEMPO

Inizia in maniera intensa la gara tra le due squadre: Thuram prova immediatamente a far male Meret ma Juan Jesus copre con il corpo e il pallone aziona il primo tiro di Raspadori murato da Acerbi. Il primo vero squillo arriva su un errore di Traorè che sbaglia un passaggio in orizzontale e permette la corsa di Di Marco, dalla fascia il cross dell’esterno è perfetto ma Lautaro si fa anticipare da Juan Jesus. Subito poco dopo, è Thuram ad innescare Darmian con un cross preciso ma il colpo di testa è ipnotizzato da Meret che sulla respinta si supera e para anche il tentativo di Lautaro da pochi metri. Al 27′ check var per un potenziale rigore su Thuram, il fallo di Rrahmani c’è stato ma l’azione è iniziata proprio con il fuorigioco del francese sul passaggio di testa di Di Marco. Al 34′ ammonito Pavard per un fallo da dietro su Kvara. Occasione Napoli al 40′, Traorè ci prova di testa dopo il cross di Politano, ma il pallone esce di poco a lato. Al 43′ si sblocca la gara con la rete di Darmian: assist di Bastoni dalla corsia di sinistra, Darmian da centro area batte Meret, tiro leggermente deviato da Olivera ed Inter in vantaggio. I nerazzurri chiudono il primo tempo in vantaggio e in gestione della partita.

SECONDO TEMPO

I secondi 45 minuti iniziano subito con lo squillo di Lautaro Martinez innescato dal solito Calhanoglu, il tiro dell’argentino è ben respinto da Meret sul lato destro della porta. Primo giallo in casa Napoli, sul taccuino dei cattivi ci finisce Lobotka per un rude intervento su Calhanoglu. Ammonito anche Barella al 53′ per un netto fallo su Traorè nella trequarti campo. Dopo una fase senza particolari occasioni, al 66′ rimessa laterale lunga di Bastoni, il pallone in area arriva a Barella ma il tiro viene murato da Juan Jesus. Arrivano le prime sostituzioni anche in casa Napoli con Mario Rui e Cajuste al posto di Olivera e Traorè. Successivamente spazio anche per Simeone che prende il posto di Raspadori. All’81’ pareggia improvvisamente il Napoli, calcio d’angolo battuto da Kvara, la spizza Bastoni ma insacca Juan Jesus.

TABELLINO INTER-NAPOLI 1-1

MARCATORI: 43′ Darmian (I), 81′ Juan Jesus (N)

Inter (3-5-2): Sommer; Pavard (dal 46′ Bisseck), Acerbi, Bastoni; Darmian (dall’84 Buchanan), Barella (dal 71′ Frattesi), Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco (dal 79′ Dumfries); Thuram, Lautaro Martinez (dal 79′ Sanchez).

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Olivera (dal 75′ Mario Rui); Anguissa, Lobotka, Traoré (dal 70′ Cajuste); Politano (dal 92′ Ngonge), Raspadori (dal 75′ Simeone), Kvaratskhelia (dal 92′ Lindstrom).

ARBITRO: Federico La Penna (Roma)

AMMONITI: 36′ Pavard (I), 52′ Lobotka (N), 54′ Barella (I), 87′ Calzona (N)

ESPULSI: /

 

UP: Juan Jesus
DOWN: Di Lorenzo

 

Foto e crediti Serie A
Translate »
error: Content is protected !!