Marfella: “Esordio? Un sogno, non era nulla di deciso. Su Ospina e Meret…”

Davide Marfella, portiere del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni, ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss Napoli’.

Ecco quanto affermato: “Esordire nel Napoli penso sia il sogno di ogni ragazzo napoletano. Ho iniziato come attaccante poi un giorno, in assenza del portiere, il mister mi  schierò tra i pali. Da quel momento non ho lasciato più la porta, mi piaceva buttarmi e sporcarmi. Sono cresciuto alla Puteolana, poi Pesaro, Bari fino ad arrivare al Napoli. L’esordio? Non me lo aspettavo, non era nulla di deciso. Quando il mister mi ha detto di riscaldarmi, è stata un emozione incredibile. Meret e Ospina, oltre per la loro bravura in campo, lo sono anche per il loro spessore umano. Mi hanno dato dei consigli e sono riuscito a rubare qualche segreto. Spalletti? Bravo e preparato. Inoltre ci fa stare sempre tutti sul pezzo, questo ci dà una spinta in più. Ci ha fatto fare un’annata ottima”.

Translate »
error: Content is protected !!