Mister Panico: “Siamo un grande gruppo, ho delle ragazze straordinarie!”

Mister Domenico Panico è stato intervistato ai microfoni di PianetaNapoli.it analizzando il suo arrivo e inizio nella città di Pomigliano D’Arco alla guida delle ragazze in Serie A femminile.

Ecco quanto evidenziato:

Com’è stato esordire con una vittoria contro una squadra blasonata come l’Inter?

“Diciamo che è stato tutto perfetto, sognavamo una giornata così, ci siamo preparati molto bene nelle tre settimane prima del match, perché poi a Genova non si è potuto giocare. L’abbiamo preparata bene, le ragazze sono state straordinarie togliendo un poco la tensione iniziale, poi si sono sciolte anche se abbiamo rischiato di prendere goal.”

Ma l’Inter nonostante i casi covid, vi ha sottovalutati ?

“Non penso, l’Inter ha giocato la sua partita, l’allenatrice è troppo esperta per sottovalutare questo tipo di partite, sapevamo che avevano dei problemi, ma loro sono sempre pronti a dare il meglio. Hanno tenuto palla, hanno sfruttato errori decisivi e di carattere nostro, sono state sfortunate in alcuni episodi, ma se avessero segnato sarebbe stato tutto più complicato per noi.”

 

Vi è la possibilità di aprire un ciclo-Panico qui al Pomigliano calcio femminile ?

“Io credo poco a queste cose, contano i punti solo loro. Bisogna far bene e poi ci penseremo, se si fa male la società prende altre strade. Io cerco sempre di dare il 110%.

Quando è arrivato qui 3 settimane fa com’era il morale delle ragazze ?

“Le ragazze erano molto a terra, non si aspettavano il cambio alla guida tecnica. Per loro è stato un fulmine a ciel sereno, devo dire la verità poi dal secondo giorno ho avuto massima disponibilità soprattutto dalle più esperte.

La squadra ha già una sua identità, impronta ?

“So che le ragazze mi seguono, sono applicate al lavoro, si allenano al meglio e riusciamo a studiare l’avversario molto bene. La struttura ci aiuta, portiamo i nostri principi avanti portando la linea difensiva più in alto. 

Le prossime due settimane saranno fondamentali con addirittura 3 partite consecutive tutte e 3 in trasferta. Come ci si prepara a questo calendario infuocato ?

“Si prepara non lasciando nulla, osservando il minimo dettaglio. Serve la giusta determinazione. Il mio pensiero è a sabato con la Lazio, sono ancora a 0 punti e vorranno rifarsi. Sarà un match delicato.”

 

Translate »
error: Content is protected !!