Napoli-Torino: un passo dal record di Sarri

Per eguagliare il record del leggendario Napoli di Sarri che incantò platee e degustò anche i più scettici palati calcistici, servono novanta minuti. Occasione ghiotta quella di domani sera al Maradona per compiere la mission fino a qualche mese fa ritenuta “impossible”! Un Napoli sulla cresta dell’onda affronta un Toro guidato dall’uomo che arrestò i sogni Champions dello scorso campionato: Ivan Juric, che ha promesso con ardore di ostacolare in tutti i modi il gioco spallettiano e le scorribande offensive della “gazzella nigeriana” Osimhen. Gli avversari sono strutturati per marcature uomo a uomo continue, quindi bisognerà puntare sulla profondità e sui vari duelli 1vs1 alla ricerca del giusto pertugio.

NAPOLI-  Out  Manolas, che si aggiunge agli acciaccati Ounas, Petagna e Malcuit, mentre torna disponibile Lobotka, davanti alla linea difensiva composta da Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui. In mediana Fabian ed Anguissa, con Zielinski in trequarti. In attacco Politano favorito sul messicano, nel tridente con Osimhen ed Insigne. Lozano, così come Mertens, potrà incidere a gara in corso.

TORINO- infortunati Praet, Verdi e Pjaca. Tornano invece dopo una lunga assenza Zaza e soprattutto Belotti che potrebbe subito partire titolare. davanti a Milinkovic-Savic spazio a Djidji, Bremer e Rodriguez; in mediana Pobega (oppure l’arretramento di Lukic se dovesse spuntarla Linetty da fantasista) e Mandragora al centro con Singo a destra e Ola Aina a sinistra. Poco più avanti Brekalo e Lukic (ma non si esclude, come detto, Linetty) agiranno a supporto di Sanabria o il gallo Belotti.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Fabiàn, Anguissa; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen. All. Spalletti

Ballottaggi: Meret-Ospina 40%-60,% Politano-Lozano 60%-40%

 

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Mandragora, Pobega, Aina; Lukic, Brekalo; Sanabria-Belotti ( 50%-50%)All. Juric

 

 

ARBITRO: Sacchi (Prenna–Zingarelli, IV: Santoro, VAR: Di Bello, ASS. VAR: Tolfo)

Translate »
error: Content is protected !!