Raspadori a Kiss Kiss Napoli: “Napoli è una città pazzesca, ci sono i presupposti per un grande 2023”

Il nuovo attaccante del Napoli Giacomo Raspadori è intervenuto in un’intervista a Kiss Kiss Napoli (radio ufficiale degli azzurri):

“Questo periodo di sosta ci ha fatto perdere un po’ di brillantezza, dobbiamo continuare a lavorare per tornare a fare il Napoli della prima parte di stagione. Siamo consapevoli di cosa possiamo fare e sta a noi lavorare e riprendere quella mentalità ed entusiasmo che ci siamo costruiti. Nella prima partita ci è mancata ma stiamo lavorando per tornare a fare il Napoli. Anche dopo un risultato negativo conta sempre come si reagisce. Non bisogna adagiarsi dopo una bella vittoria, non bisogna buttarsi giù dopo una sconfitta tra l’altro su un campo difficile e contro una grande squadra. Riprendiamo condizione ed entusiasmo perché domenica ci aspetta già una partita fondamentale.

 

Sampdoria?

 La nostra volontà è di riscattare il KO. Ci concentriamo su quello che possiamo e dobbiamo fare, su dove c’è da migliorare. Sappiamo di essere bravi, dobbiamo dimostrarlo. Sappiamo che sarà tosta, la Samp è in salute ma noi vogliamo dimostrare in campo di essere il Napoli e andremo in campo per fare il risultato. Il punto di partenza principale è cancellare subito quella sconfitta e dopo la gara nello spogliatoio c’era già la grande consapevolezza di voltare pagina. Questo è l’inizio di un nuovo campionato e faremo tutto ciò che possiamo e dobbiamo per mettere in campo il Napoli che conosciamo.

 

Ruolo?

Sono entusiasta di essere qui, Spalletti mi ha provato in vari ruoli. Sono sempre disponibile e penso che possa fare anche il ruolo di mezzala. Per la squadra posso giocare ovunque, in base a dove c’è bisogno. Penso di potermi esprimere al meglio. Cerco di rubare qualcosa ai miei compagni perché la predisposizione è quella di mettersi sempre a disposizione della squadra.

Bilancio di Napoli?

L’atmosfera di Napoli è pazzesca, l’inverno sembra non essere mai arrivato. C’è un sole stupendo e ci sono tutti i presupposti per fare un grande 2023.

 

De Zerbi?

Gli mando un grande abbraccio, per me è stato tutto. Mi ha fatto debuttare nel mondo dei grandi, mi ha insegnato tanto sia dal punto di vista tecnico e comportamentale. Lo ringrazierò sempre per avermi fatto debuttare e tutto il resto.

 

Nazionale? Sarà una grande emozione vedere a Napoli Italia-Inghilterra, sicuramente i napoletani ci daranno una grande mano con il loro calore. Io sono di casa e sarà bellissimo essere ospitati qui al Maradona. 2023? Sarà un grande anno se continueremo a fare quello che abbiamo fatto fin ora, continuando ad alimentare questa mentalità se affrontiamo ogni partita come quella decisiva. Vogliamo fare grandi cose e tornare ad essere il Napoli fin qui visto”.

Translate »
error: Content is protected !!