RINFORZARSI PER NON SOFFRIRE PIU’

C’eravamo lasciati con prestazioni scialbe e sofferte, è arrivato il 2007 ma la musica non è cambiata, cari Signori volete sapere il commento della gente mentre lasciava lo stadio? “Devono acquistare assolutamente, non è possibile soffrire in questo modo, si diano tutti una regolata, anche se siamo contenti per la vittoria e per il primo posto in classifica”.In settimana Reja aveva dichiarato che aveva lavorato in questi giorni di vacanza soprattutto sulla parte atletica e velocità, ed in parte sulla tattica.

Il Napoli visto nel primo tempo ci ha dato l’impressione che aveva ancora il cenone sullo stomaco, nel secondo, in inferiorità numerica, l’ ha cominciato a digerire, certo è che i quarantacinquemila accorsi al S. Paolo non sono certo degli sprovveduti, ed ecco che scendono loro in campo, per i dieci minuti iniziali del secondo tempo il Verona ha avuto paura, sembrava fosse lei in dieci, il pubblico ad incitare a squarciagola, il Napoli più squadra rispetto al primo tempo, gli innesti di De Zerbi, Capparella e Sosa cambiano il volto della squadra, che riesce a non soccombere in due occasioni grazie al solito mitico Gennaro Iezzo che para praticamente un rigore in movimento di Iunco.

La vittoria di oggi porta la firma di “IRON BUCCHI” che trasforma un rigore procurato da un “testardo” ed inciso Bogliacino, soprattutto nel secondo tempo, vittoria che coincide con le sconfitte di Genoa e Juventus, rispettivamente a Pescara e Mantova, relegando così gli azzurri al primo posto in classifica in attesa di Arezzo-Rimini.Adesso, però egregi Signori, è ora di chiudere le trattative che avete intavolato, urgono rinforzi, ma questo Voi già lo sapete, la gente di Napoli, il cuore di Napoli continua a chiederlo, la sofferenza non dovrà più esistere al S. Paolo ma solo gioia e voglia di gridare a squarciagola tutto l’amore per questa squadra simbolo emblematico di questa città, non deludeteli, non lo meritano, sapete benissimo o forse potete immaginare quanta carica possono dare, aspettano solo un segnale per continuare una fantastica cavalcata al vostro fianco fino alla fine di questo campionato che dovrà finire con una A grande come il cuore di Napoli, grande come quello che scende ogni sabato al vostro fianco per vincere con Voi, lotta con Voi, vive per Voi.

 

Translate »
error: Content is protected !!