TESSER: " IL NAPOLI DI QUEST’ ANNO E’ DAVVERO UNA SQUADRA MOLTO COMPETITIVA"

Mister Attilio Tesser ex azzurro ed ex allenatore della Triestina è intervenuto a Zona Napoli su radiostereo5: " Sono state due belle parentesi sia Napoli che Trieste. A Napoli sono stato in una metropoli fantastica, ho il ricordo dell' esordio in serie A. Ricordo anche l' aneddoto quando a fine campionato ed al 90' minuto avemmo un rigore,  lo tirai io perchè il designato aveva ricevuto una botta in testa. Anche a Trieste sono stato bene, li ho vissuto la mia prima avventura da allenatore ad un certo livello. Il Napoli che affonterà la Triestina sabato sarà una squadra completamente diversa da quella da me affrontata con la Triestina qualche anno fa. Il Napoli ora ha una struttura societaria  stabile e molto forte, ritengo la squadra molto ben costruita ed altamente competitiva per la serie A. Penso che per il secondo posto la maggiore insidia possa arrivare dal Rimini, è vero che è una squadra non costante, ma gioca bene al calcio e ha delle potenzialità, penso possa andare fino in fondo. Il Genoa invece pure se tiene un allenatore che io stimo, non la ritengo anche con gli acquisti di gennaio una squadra che possa dare filo da torcere al Napoli."  

 

Emanuele Pesaresi terzino della Triestina è intervenuto a Zona Napoli su radiostereo5:" Purtroppo le cose per la Triestina non stanno andando per il verso giusto nell' ultimo periodo. Ricordo che ad una certa fase del campionato eravamo la seconda miglior difesa dopo la Juventus, ora e sono i fatti a dirlo ci siamo rilassati e commesso diverse ingenuità. Siamo nel limbo di classifica, ma sappiamo bene che la serie B è un campionato talmente strano che con due vittorie ti ritrovi di nuovo sotto in una classifica che conta. Ho tanti bei ricordi dell' esperienza napoletana, mi sono trovato benissimo con pubblico, società e compagni di squadra."  

Translate »
error: Content is protected !!