TOTTI AFFIANCA RIVA A 155 GOAL , MENTRE TREZEGUET LO INSEGUE A 100

TOTTI AFFIANCA RIVA A 155 GOAL , MENTRE TREZEGUET LO INSEGUE A 100 src=

Questa settimana la serie A ha regalato molti pareggi (6) e pochi goal (19) ma non è certo stato avido di sorprese. Scivola la capolista che va ad impattare sul suo terreno di gioco contro un rinata Juventus; contemporaneamente neanche Milan ed Inter riescono ad andare oltre il pareggio. Tra le presunte, piccole vola l’Atalanta che batte sorprendentemente gli aquilotti e vola in classifica, mentre il Napoli non va oltre lo 0-0 sul campo dell’Empoli di Cagni.   

La Roma, infatti, non è andata oltre il 2-2 con la Juventus, all’Olimpico di Roma, ed è dal lontano 1955, quando i giallorossi s’imposero per 3-0 sui bianconeri, che non arriva una vittoria interna sui bianconeri, da allora 2 sconfitte e un pareggio. Il Tecnico della Roma Spalletti ha perso l’occasione di fare L’en plein in campionato, ma raggiunge in ogni modo il record di punti conquistati nelle prime quattro giornate da una sua squadra( 10 contro i 9 dell’anno precedente).

Totti, con la doppietta di ieri, ha raggiunto Vinicio al 18° posto della classifica dei marcatori di tutti i tempi lanciando così la rincorsa a Riva ormai a soli due goal di distanza, Il capitano della Roma ha siglato i suoi 155 goal in 392 partite con una media realizzativi di 0,43 goal a partita.

Trezeguet ha raggiunto invece quota 100 goal segnati in serie A in sole 155 partite( 0,64 goal per match).La Juventus grazie a questo pareggio tiene vicina la testa della classifica e conferma l’ottimo andamento esterno grazie al 16° risultato utile consecutivo nella massima serie.Altra sorpresa o conferma della giornata è sicuramente L’Atalanta che ha superato per 2-1 la Lazio in casa, i bergamaschi, grazie anche a questa vittoria, sono imbattuti in casa da 12 turni con 6 vittorie e altrettanti pareggi.

Il Napoli invece non è riuscito a bissare i 3 successi consecutivi targati campionato 199596, ma è stato fermato da un arcigno Empoli. I partenopei mantengono in ogni caso la porta inviolata da ben 301’ di gioco proponendosi come la miglior difesa della serie A insieme alla Roma con soli due goal subiti in quattro partite. L’arbitro Rizzoli, ad Empoli, ha condotto la terza gara di questo campionato e fischiando la fine del match, per la terza volta consecutiva, sullo 0-0.

Il Palermo, con la gara vinta a Cagliari, centra la 200° vittoria in serie A e segna un nuovo record interno conquistando per la prima volta nella sua storia quota due vittorie consecutive in trasferta in serie A.La Fiorentina vince a Catania per 1-0 grazie al 60° goal di Mutu nel campionato italiano confermandosi uno dei bomber più prolifici del campionato.Ormai si entra nel vivo del torneo e questa settimana si giocherà altre due volte, a causa del turno infrasettimanale. Nessun risultato appare precluso e nessun numero impossibile, il calcio non potrà mai smettere di stupire.

 

Translate »
error: Content is protected !!