Contro il Leicester si torna alla difesa a quattro. Politano torna titolare con Lozano a sinistra

Partita da dentro o fuori contro il Leicester per gli azzurri, gli inglesi hanno due risultati a disposizione per qualificarsi.

LEICESTER

Rodgers si affida al 4-3-3. La sensazione leggendo le probabili formazioni degli inglesi è che vogliano impostare una gara di attesa per poi sfruttare la velocità in ripartenza dei propri interpreti. Portiere l’insostituibile Kasper Schmeichel: a sua protezione, da destra verso sinistra, l’ex atalantino Castagne, poi Vestergaard, Soyuncu e Luke Thomas, in mezzo, a fare da schermo alla difesa, la coppia composta da Ndidi e Soumare; poi Maddison e Barnes sulle fasce, con Lookman sotto punta alle spalle dell’uomo simbolo Jamie Vardy. Mancherà Perez rispetto all’andata, Maddison è in dubbio però, cosi mancherà il nigeriano Ichenacho. Occhio a Daka che potrebbe subentrare.

NAPOLI

Spalletti ha gli uomini contati a difesa e centrocampo, in porta rientra Meret. Politano potrebbe partire a destra e Lozano a sinistra con Mertens di punta. Per il resto centrocampo a tre con Demme unico incontrista e Zielinski ed Elmas mezzale. Il Napoli contro le tre punte degli inglesi giocherà con la difesa a 4

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus; Mario Rui, Demme, Zielinski,  Elmas; Politano, Lozano; Mertens

Leicester (4-3-3): Schmeichel; Castagne, Vestergaard, Soyuncu, Thomas; Ndidi, Soumare; Maddison Barnes, Lookman(Daka); Vardy.

prepa

Translate »
error: Content is protected !!