DAMATO: UN ARBITRO DA PAREGGIO

Per il derby del Menti è stato designato un arbitro esperto della categoria: Antonio Damato di Barletta. Arbitro al suo ultimo anno della Can di C, ha 33 anni e di mestiere fa l’avvocato.Gli assistenti di linea saranno Bianchi di Lucca(3°anno) e Taiano di Bari(4° anno). L’arbitro pugliese ha diretto undici partite in C1 quest’anno. La sua media è nettamente da pareggio, con lui quest’anno è uscito due volte il segno 1, due volte il segno 2 e ben sette volte il segno X. Ha concesso tre rigori ed espulso ben otto giocatori. I precedenti con il Napoli sono diversi. Lo scorso anno il Napoli fu battuto a Fermo, vinse in casa con il Lanciano e pareggiò nella semifinale play off a Sambenedetto. Proprio la direzione di gara del "Riviera delle Palme" fu contestatissima dalla società azzurra. Damato in questo campionato ha visto vincere il Napoli sul campo del Chieti. Anche in quest’occasione la condotta di gara di Damato fu nefasta per il Napoli, al Chieti fu concesso un rigore inestitente che causò anche l’affrettata ed ingiustificata espulsione di Montervino. RIPRODUZIONE DEL TESTO CONSENTITA SOLO PREVIA CITAZIONE FONTE PIANETA NAPOLI

Translate »
error: Content is protected !!