Elmas:”Antalya è splendida, vorrei giocare con Guler, voglio lo scudetto”

Eljif Elmas si racconta direttamente da Antalya, dove la SSC Napoli è in ritiro fino al tredici dicembre. Il centrocampista macedone, per anni al Fenerbahce, ha concesso un’intervista al portale turco DHA

“Spero che il Fenerbahce diventi campione in questa stagione. Sia il Fenerbahce sia il Napoli saranno campioni: è il mio augurio. A Napoli ci siamo divertiti molto, fino a questo momento. Abbiamo dato spettacolo, disputando buone partite anche in Champions League. In Serie A abbiamo vinto tredici gare su quindici ed abbiamo pareggiato le altre due: viviamo un grande periodo, ma dobbiamo guardare avanti e non fermarci. Vogliamo continuare il nostro cammino anche in Champions League. Abbiamo grandi obiettivi”.

Sui talenti del campionato turco: “Mi piace molto Arda Guler. Ho tanti amici al Fenerbahce e ne parlano benissimo. Per stile di gioco, lo paragonerei a Mesut Ozil. Spero che possa approdare in grandi club come Real Madrid o Barcellona, ma mi piacerebbe giocare con lui nel Napoli. I calciatori turchi sono forti sul piano fisico, ma anche bravi tecnicamente. In Serie A, possono imporsi”.

Voglia di Scudetto“Sono a Napoli da quattro anni – ha proseguito Elmas – e vorrei vincere un altro trofeo. Stiamo dando il massimo in campionato e in Champions. Possiamo e vogliamo regalare ai nostri tifosi la gioia dello Scudetto. Ho obiettivi importanti anche per quanto riguarda la Nazionale: ambisco a disputare i prossimi Europei e la prossima Coppa del Mondo”.

Forte, ancora, il legame con la TurchiaSono molto legato ai tifosi del Fenerbahce, ai quali dico di fidarsi dei dirigenti: sono fantastici, come quelli del Napoli”.

Infine, uno sguardo verso il futuro: “Amo la Turchia e sto pensando di venire a vivere qui: voglio chiudere la carriera in queste paese” ha concluso il centrocampista azzurro, confessandosi a cuore aperto.

Translate »
error: Content is protected !!