I PRECEDENTI CON IL MONZA: SOLO UNA VITTORIA AZZURRA

Dopo ben 110 anni di storia, la ” Capitale ” della Brianza, nonché la Città della regina Teodolinda, è finalmente approdata in serie A. Già negli anni 70, il Monza per ben quattro stagioni di fila, era andato vicino alla massima serie ( nel 1979 giocò pure lo spareggio con il Pescara ) ma, il sogno non era mai diventato realtà. Il duo Berlusconi – Galliani è riuscito pure in questa impresa. Sono cinque i precedenti con il Napoli, chiaramente tutti disputati in serie B. La prima sfida, del 10 dicembre 1961 terminò a reti bianche. A sorpresa, il 2 febbraio 1964, fu il Monza ad imporsi per 2 -1, grazie ad una doppietta di Ferrero al 12 ed al 48°. Il punto della bandiera fu siglato da Pierluigi Ronzon ad otto minuti dalla fine. Ronzon, friulano di nascita, prima centrocampista e poi difensore, rimase a Napoli per sei stagioni, dal 1961 al 1967, firmando il gol decisivo nella finale di coppa Italia vinta con la Spal per 2 -1 nel 1962, oltre a conquistare due promozioni sempre nel 1962 e nel 1965. Dotato di una tecnica di base non comune, fu anche nominato capitano da Bruno Pesaola nel 1965. L anno dopo, il 20 settembre 1964, si registra l unica vittoria azzurra, ottenuta con un fragoroso 5 -0. Fu la grande giornata di Jarbas Faustinho Canè, brasiliano di nascita ma napoletano d adozione ormai da tanti anni. Canè andò a segno al 5°, al 76° ( su rigore ) ed al’ 85°. Le altre reti furono messe a segno da Fanello al 12°  e da Juliano al 62°. Facciamo un salto di ben 25 anni, e, ritroviamo il Napoli ed il Monza a fronteggiarsi il 30 maggio 1999. Il Monza si impone per 2 -1, con rete decisiva del futuro campione del mondo Massimo Oddo, al 50°, dopo i gol per il Monza al 5° di Lemme, pareggiato temporaneamente da Turrini su penalty al 22°. Oddo, nella stagione seguente, con in panca Walter Novellino, fu fra gli artefici della promozione ottenuta con il Napoli. Infine, il 30 gennaio 2000, il match finì 2 -2, con doppio vantaggio degli azzurri firmato da Claudio Bellucci al 22° ed al 54°, due volte pareggiato da Mazzeo al 28° ( con un incredibile tiro da metà campo ) e da Ambrosi al 76°. Dopo il netto ed autorevole esordio di Verona, non ci si può non attendere la replica alla ” prima ” del S. Paolo. Berlusconi e Galliani possono attendere i primi punti in serie A…Vai Napoli !!!

Emanuele Orofino

Translate »
error: Content is protected !!