Il pre partita di Roma-Napoli : Osimhen si riprende l’attacco

prepa

Roma-Napoli, match valido per la 11ª giornata di Serie A 2022/23, si giocherà allo stadio Olimpico di Roma domenica 23 ottobre alle ore 20:45. La Roma ha vinto solo una delle ultime otto sfide contro il Napoli in campionato (3N, 4P): 2-1 il 2 novembre 2019; da allora tre successi partenopei seguiti da due pareggi. Le due squadre potrebbero pareggiare tre match di fila in Serie A per la prima volta dal periodo tra il 1994 e il 1995.

Roma – Sono parecchi i dubbi anche nella testa di José Mourinho, che si aspetta risposte su quali possano essere le reali ambizioni della sua squadra in campionato. Per farlo il tecnico portoghese schiererà tra i pali Rui Patricio, protetto da Mancini, Smalling e Ibanez. A destra Karsdorp è in vantaggio su Zalewski così come al centro Matic lo è su Camara per fare coppia con Cristante: a sinistra è invece sicuro del suo posto Spinazzola. L’ultimo dubbio alberga in attacco, con Abraham favorito su Belotti per completare il reparto composto da Zaniolo e Pellegrini.

Napoli – Dopo aver raggiunto la decima vittoria di fila complessiva il Napoli non è pago e, anzi, ha voglia di confermarsi ora che i giochi si complicheranno. Tra gli azzurri, al di là del momento d’oro, c’è chi è a caccia di riscatto: su tutti Meret, che vuole cancellare la papera contro il Bologna. Per farlo il friulano sarà protetto da Di Lorenzo e Mario Rui sulle corsie: il posto accanto a Kim se lo contenderanno invece Ostigard e Juan Jesus, con il primo in vantaggio nonostante il gol firmato dal brasiliano contro i rossoblù. In mediana, con Anguissa ancora out, dubbi non ce ne sono: toccherà infatti al trio composto da Ndombele, Lobotka e Zielinski. Discorso diverso in attacco, dove l’unico certo di una maglia è Kvaratskhelia: le altre e le giocheranno Politano e Lozano da una parte e Raspadori e Osimhen dall’altra, con i primi due in pole.

 

Translate »
error: Content is protected !!