LUIGI DE LAURENTIIS: “CAPITOLO MULTIPROPRIETA’ E’ FRUSTRANTE. PROMOZIONE IN A? IL CALCIO E’ IMPREVEDIBILE”

All’alba della settimana che porta a Reggina-Bari, il presidente Luigi De Laurentiis ha fatto il punto su alcuni temi di attualità nel corso di un Brindisi di Natale con i giornalisti. Tra gli aspetti toccati, anche quello della multiproprietà: “Quando si crea una start up da zero e si ritorna in alto è frustrante. Ma lo sappiamo, l’imprenditorialità è anche rischio. Questo è il dolce amaro dell’imprenditore che deve puntare ad operazioni difficili, sperando che si possano risolvere al meglio”. Il numero 1 del Bari ha anche voluto fare chiarezza sui rumors riguardanti la voglia della società di ‘frenare’ un’immediata ascesa in massima serie: “Se si potesse catalogare cosa serve per andare subito in Serie A sarebbe molto difficile. Anche l’anno scorso era difficile prevederlo. Il calcio è imprevedibile. Non c’è motivo per cui non dovrei fare un investimento. Come si fa a dire ‘quest’anno non si sale’? Non funziona così il mondo del calcio. Il Parma l’anno scorso ha investito 35 milioni ed è arrivato 12esimo. Il Monza. Non c’è nulla di matematico, bisogna fare le scelte giuste. La società si è impegnata economicamente, con tutte le ambizioni del caso, perché Bari è una piazza importante che merita dei risultati”.

Translate »
error: Content is protected !!