Napoli-Lazio: Mertens titolare, occhio al cambio modulo, per Demme solo una frazione di gara

LAZIO: A Napoli con la carica di Immobile. Ciro ok, due gol alla Lokomotiv e ora il Napoli: si è sentita la sua assenza contro la Juve, domani tornerà a guidare il tridente anche in campionato. Ai suoi lati Felipe Anderson e Pedro, si sono divisi i 90 minuti a Mosca. Zaccagni partirà dalla panchina. A centrocampo sono previsti due cambi: Cataldi per Leiva in regia e Milinkovic per Basic. Si rivedrà il terzetto diventato titolare nella testa di Sarri, con il classe 1994 tra il Sergente e Luis Alberto. L’unico indisponibile è Marusic, negativo al Covid ma tornato a Roma soltanto oggi. Lazzari si riprenderà il posto a destra, Hysaj confermato dalla parte opposta, al centro la coppia Luiz Felipe-Acerbi. Tra i pali Reina. Lo spagnolo, dopo il riposo in Europa League, deve riscattare la brutta prestazione di sabato scorso e anche la trasferta a Napoli della scorsa stagione.

NAPOLI: Spalletti al di la delle chiacchere ha provato il 3421 in settimana per cercare di sorprendere la Lazio. Bisogna vedere se vuole farlo dall’inizio od a gara in corsa. Il Napoli rispetto a Mosca ritrova Insigne e Fabian titolari dall’inizio, Mertens parte titolare al pari di Lozano e Zielinski. Demme sarà della partita ma non giocherà i novanta minuti, anche per lui non sappiamo se partirà dall’inizio o subentererà a gara in corso. Occhio alla possibilità di vedere Piotr nel ruolo di centrocampista puro di fianco Fabian qualora non giocasse Demme.

NAPOLI: Ospina, Di Lorenzo, Mario Rui, Koulibaly, Rrhamani, Fabian, Demme, Zielinski, Lozano, Insigne, Mertens

LAZIO: Reina, Lazzari, Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi, Cataldi, Milinkovic, Luis Alberto, Anderson, Pedro, Immobile

 

prepa

Translate »
error: Content is protected !!