PIU’ E MENO DI NAPOLI – VENEZIA

Napoli-Venezia, match della prima giornata di Serie A 2021/2022. Fischio d’inizio in programma alle 20:45 di domenica 22 agosto nella cornice dello stadio San Paolo. Grande attesa per questa sfida con le due squadre a caccia dei primi tre punti stagionali.  L’incontro si svolgerà domenica 22 agosto alle ore 20:45. I precedenti tra le due squadre sono ventiquattro: sette le vittorie azzurre, quattro quelle dei lagunari, tredici i pareggi. La partita tra Napoli e Venezia sarà visibile in tv e in streaming sulla piattaforma di Dazn.

COME CI ARRIVA IL VENEZIA
+               Venezia sulle ali dell’entusiasmo per l’esordio e il ritorno in serie A, come tutte le neopromosse vorrà fare una bella figura
+               Lo scorso campionato di B ha visto la squadra lagunare come l’autentica sorpresa del torneo, tante motivazioni spingono l’undici di Zanetti
+              Sigurdsson, Forte e Johnsen pronti a partire titolari nel tridente. Heymans, Peretz e Crnigoj nei tre di centrocampo

– Diverse assenze per Zanetti che oltre all’infortunato Lezzerini deve rinunciare anche agli squalificati Aramu, Modolo, Vacca e Mazzocchi
– Il Venezia potrebbe pagare la scarsa esperienza in serie A della maggior parte dei suoi calciatori
– Tanti facce nuove per Zanetti, difficile trovare la quadra in così poco tempo

COME CI ARRIVA IL NAPOLI
+    Dopo un precampionato pressoché perfetto, con sei vittorie su sei ottenute contro Bassa Anaunia, Pro Vercelli, Bayern Monaco, Wisla Cracovia, Ascoli e Pescara, il Napoli di Luciano Spalletti si appresta a scendere il campo per la prima giornata di Serie A, in casa dinanzi al pubblico dello stadio “Diego Armando Maradona”
+   Osimhen si è dimostrato in tutto il precampionato il bomber di cui Spalletti ha bisogno
+   il Napoli vorrà fare una bella partita per poter salutare al meglio il ritorno dei tifosi allo stadio

– Luciano Spalletti deve fare subito i conti con gli infortunati. Sono quattro i calciatori indisponibili in casa azzurra: Demme, Mertenz, Lozano e Ghoulam. Il tecnico si affida a Politano, Zielinski e Insigne alle spalle del centravanti Osimhen
– La grana Insigne scuote l’ambiente partenopeo, il capitano è al centro di tantissime voci di mercato e sembra sempre più lontano da Napoli
– La prima partita di campionato nasconde sempre tantissime insidie, gli azzurri dovranno essere concentrati e cercare la vittoria

ROSARIO VERDE

Translate »
error: Content is protected !!