Rosetti: “Il fuorigioco semi-automatico per valutazioni più rapide e accurate del VAR”

L’ex arbitro italiano Roberto Rosetti, oggi UEFA Chief Refereeing Officer, ha così commentato ai canali dell’associazione il lancio della tecnologia del fuorigioco semi-automatico, che vedrà il suo esordio nella Supercoppa UEFA di mercoledì prossimo tra Real Madrid e Eintracht Francoforte:

“La UEFA è costantemente alla ricerca di nuove soluzioni tecnologiche per migliorare il gioco e supportare il lavoro degli arbitri. Questo sistema innovativo consentirà alle squadre VAR di valutare le situazioni di fuorigioco in modo rapido e più accurato, migliorando la fluidità della gara e l’uniformità delle decisioni”.

Translate »
error: Content is protected !!