Spalletti:” Squadra non indebolita per le assenze. Siamo qui per vincere. Juan Jesus una belva, Ounas fantastico sotto punta”

Spalletti in conferenza:” La squadra non è indebolita per le assenze, la rosa mi permette di sostituire qualche giocatore che ha giocato più spesso, siamo venuti qua per vincere la partita. Ho lasciato dei giocatori a casa perchè sarebbe stato un rischio impiegarli a Varsavia. Mertens a Salerno ha giocato sotto il suo livello, ma non credo che senza il centravanti boa come Petagna non si possa giocare. Sono solo strade diverse da percorrere per raggiungere la vittoria.. Domani giocano tutti quelli che sono qua perchè ci sono cinque sostituzioni. Juan Jesus è un giocatore muscolare e resistentissimo dovendo giocare due gare in due giorni e magari domani gli posso risparrmiare qualche minuto domani se la partità lo permetterà. Lui è una belva fisicamente. I tifosi vanno rispettati sempre anche in Europa League, anche quando sono meno dei 542 di quelli di domani, loro sono il loro dodicesimo uomo. Loro sono a punteggio pieno. Ounas può fare anche l’esterno ma non ha la capacità fisica di fare la fase difensiva che fanno un Politano e Lozano, lui ha talmente tanto estro, talmente tanta qualità che sotto la punta, negli ultimi venti metri può essere straordinario.”

Translate »
error: Content is protected !!