Victor il magnifico

Altro crocevia che paradossalmente annullerebbe la sconfitta contro l’Inter (ha pareggiato contro il Monza), almeno per quanto riguarda la distanza dai nerazzurri. A Genova come chi non ha nulla da perdere, anzi solo da guadagnare, il Napoli ritrova la sua spensieratezza, persa anche solo parzialmente. Il punteggio è stato di 0-2, in gol Osimhen ed Elmas su rigore. Il personaggio della settimana è stato il centravanti nigeriano, ecco gli aggettivi che possiamo attribuirgli:

Lucido: non si fa ipnotizzare da Audero, anzi, riesce a segnare confermandosi primo marcatore della serie A.

Altruista: non redarguisce i compagni, li incita a fare sempre meglio, anche quando sbagliano.

Uomo squadra: è sempre il primo a pressare ma allo stesso tempo anche il primo a tornare in difesa sui calci piazzati.

Volenteroso: riceve continuamente i complimenti di mister Spalletti, è lui l’uomo al quale si deve appigliare per confermarsi.

Anche se non al 100% il Napoli ritrova fiducia in sé stesso e si prepara ad ospitare la Juventus al Maradona.

 

Translate »
error: Content is protected !!