Abodi: “Le dimissioni di Trentalange? Evitata la mortificazione dell’AIA”

Il Ministro dello Sport Andrea Abodi, a margine di un evento di Sport e Salute sulla riqualificazione di Colle Oppio, sulle dimissioni del presidente dell’Aia, Alfredo Trentalange dopo il caso D’Onofrio:

“Le dimissioni di Trentalange? Ho apprezzato che il presidente Trentalange abbia preferito evitare una mortificazione all’Associazione italiana arbitri e quindi abbia preferito fare un passo indietro, cosa che oggettivamente auspicavo perché le circostanze lo suggerivano, piuttosto che un commissariamento che sarebbe stato ulteriormente mortificante”.

Translate »
error: Content is protected !!