Currò: “Insigne inadatto a Conte. Che errore far partire Reina!”

Il giornalista de La Repubblica Enrico Currò ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio CRC: “Mancata convocazione di Insigne in Nazionale? Il napoletano paga le scelte tattiche di Conte, in quanto è un esterno d’attacco inadatto al 3-5-2; fateci caso: uno come Candreva, simile a lui, è soltanto una riserva in questa Italia. Quanto al Napoli, gli azzurri in sede di mercato hanno perso 3-4 calciatori importanti; tutto questo sta condizionando il rendimento della squadra, per esempio a centrocampo, dove si adattano al ruolo di incontristi calciatori che tali non sono. Benitez non può fare affidamento sulle alternative che aveva lo scorso anno, dunque non ha le soluzioni per proporre la sua idea di gioco. Certamente l’errore più grande è stato non confermare Reina: certe partite sono fatte di dettagli e, quando non hai un portiere che ti dà sicurezza, le perdi di sicuro. Certe cose, però, a Napoli dipendono molto soprattutto da quell’alchimia che si crea durante la stagione: in una città con un calore e una passione simili, l’entusiasmo per un risultato positivo può sempre situazione negativa

error: Content is protected !!