Esclusiva PN. Moccia(Direttore Aqua Montis):”Pronti a conquistare il “Napoli”. Efficienza e privacy garantita, anche per il calciomercato…”

Pianetanapoli.it ha intervistato in esclusiva il direttore generale dell’AQUA MONTIS RESORT dott.Vincenzo Moccia che ospiterà il ritiro del Napoli in Alto Sangro dal 5 al 15 agosto

Direttore è tutto pronto, oramai manca un mese al grande evento?

“Si proprio ieri abbiamo avuto un briefing con i sindaci di Castel di Sangro e Rivisondoli per mettere a punto la strategia di base circa l’organizzazione logistica per meglio accogliere il Napoli”

Quando è previsto l’arrivo della truppa azzurra? 

Le date sono dal 5 al 15, ma l’arrivo del Napoli non è detto che sia il 5 mattina ma potrebbe essere in serata; dipende dagli impegni del Napoli in amichevole. Se la stessa all’estero dovesse essere programmata per il 4 agosto, la truppa arriverebbe in Abruzzo solo nel tardo pomeriggio del giorno 5. Qualche giorno prima invece, da Dimaro arriveranno dei tir con i vari materiali sportivi ad uso dei magazzinieri”

Il Napoli ci tiene molto a garantire la sicurezza e la privacy ai propri tesserati, avete predisposto qualche misura in tal senso?

Noi garantiremo il massimo della riservatezza al Napoli all’interno della nostra struttura con la struttura completamente dedicata alla squadra. Vi sarà poi la sicurezza privata fuori del nostro resort. La strada che conduce alla nostra struttura sarà presidiata e solo le persone in possesso di un pass potranno accedervi”

Vi occuperete voi della logistica del Napoli tra la struttura e gli impianti sportivi di Castel di Sangro?

No, i trasferimenti saranno organizzati ad esclusiva cura del Comune di Castel di Sangro”

E’ vero che De Laurentiis lo scorso anno è rimasto colpito dalla vostra cucina?

“Verissimo, la scorsa estate il presidente ci ha onorato in due-tre circostanze al nostro ristorante. Avendo uno chef di Torre Annunziata lo scorso anno volle farsi cucinare una specialità di quel territorio ed apprezzò tantissimo la prelibatezza che ebbe modo di mangiare. Noi manterremo la nostra struttura culinaria per il ritiro che si affiancherà allo chef ed al nutrizionista del Napoli che provvederanno a preparare i menù ad hoc per i calciatori.” 

Il Napoli è abituato a fare il calciomercato utilizzando le sedi del ritiro per ospitare dirigenti e procuratori per fare le trattative, richieste in tal senso?

La società ci ha chiesto di avere degli uffici per lo svolgimento di attività dirigenziali, abbiamo a disposizioni varie sale ad hoc con un open space totale di novecento metri al piano superiore della struttura, quindi spazio per gli ospiti esterni ce ne sarebbe…”

Direttore dica la verità, vi giocate il bonus quest’anno per essere riconfermati come struttura anche per i prossimi anni?

Noi faremo il nostro meglio, sperando di fare una bella figura con il Napoli e poi chissà, prenderci il gradimento anche per il futuro”

moccia

 

Translate »
error: Content is protected !!