Il cammino degli allenatori: ecco la media voto

Come sono andati gli allenatori di Serie A?

Beh non è stata un stagione come le altre, molti verdetti si sono decisi negli ultimi novanta minuti e ciò non succedeva da molto tempo. Iniziando dalla corsa scudetto, con il Milan campione solo al Mapei di Sassuolo. La Salernitana si è salvata pur avendo perso contro l’Udinese, mentre il Cagliari ha pareggiato con il già retrocesso Venezia. Tornando al Napoli e a Spalletti, la Champions League è tornata all’ombra del Vesuvio, dopo pochi anni di Europa League. Due punti in più rispetto al suo predecessore Rino Gattuso, ma al contempo forse questo cammino riserva un amaro che tende più all’aspro, in quanto lo scudetto sfiorato ha destabilizzato e non poco l’ambiente circostante. Complessivamente a mente fredda sarà importante tornare nell’Europa che conta, dove spetta ai partenopei. Di seguito le medie voto degli allenatori di Serie A:

6,58 PIOLI (Milan)

6,43 SPALLETTI (Napoli)

6,43 INZAGHI (Inter)

6,43 CIOFFI (Udinese)

6,33 ITALIANO (Fiorentina)

6,33 TUDOR (Hellas Verona)

6,24 JURIC (Torino)

6,23 SARRI (Lazio)

6,20 SONCIN (Venezia)

6,18 ANDREAZZOLI (Empoli)

6,17 MIHAJLOVIC (Bologna)

6,13 DIONISI (Sassuolo)

6,12 GASPERINI (Atalanta)

6,06 BLESSIN (Genoa)

6,04 MOURINHO (Roma)

6,01 THIAGO MOTTA (Spezia)

6,00 GOTTI (Udinese)

5,96 ZANETTI (Venezia)

5,91 GIAMPAOLO (Sampdoria)

5,89 ALLEGRI (Juventus)

5,87 MAZZARRI (Cagliari)

5,83 NICOLA (Salernitana)

5,80 D’AVERSA (Sampdoria)

5,72 SHEVCHENKO (Genoa)

5,71 BALLARDINI (Genoa)

5,67 AGOSTINI (Cagliari)

5,67 DI FRANCESCO (Hellas Verona)

5,38 CASTORI (Salernitana)

5,33 SEMPLICI (Cagliari)

5,27 COLANTUONO (Salernitana)

4,00 KONKO (Genoa)

Translate »
error: Content is protected !!