Inarrestabile Lozano

Dopo la brutta sconfitta in casa della Roma, il Napoli doveva dare un segnale forte, purtroppo non ci è riuscito in questa serata di Champions. Infatti non va oltre il pareggio contro gli austriaci del Salisburgo, anzi i partenopei hanno anche rischiato di perderla essendo passati in svantaggio. Si segnala la buonissima prestazione del messicano Lozano, molto criticato da quando è arrivato a Napoli, pagato quasi cinquanta milioni di euro, a parte il gol alla Juventus all’esordio in serie A, il messicano non aveva per nulla brillato. Questa sera ha fatto vedere alcune delle sue caratteristiche, come la velocità e il dribbling, saltando spessissimo l’uomo e proponendosi sempre per il passaggio in profondità. Ha realizzato un bel gol, un destro radente sul primo palo, tiro secco e preciso, inoltre Mertens suo compagno di reparto di questa sera non era in serata e quasi mai ha aiutato il numero undici azzurro, che quasi sempre puntava da solo la difesa avversaria, un vero incubo per gli austriaci. In verità già contro la Roma, entrato in campo aveva fatto vedere cenni di ripresa, servendo l’assist a Milik per il gol della bandiera degli azzurri. In questa gara ha dimostrato che può essere utile alla causa azzurra, anche se la compagine partenopea sembra non essere uscita dalla crisi di risultati che l’attanaglia, quindi Lozano forse unica nota positiva di questa serata di Champions, a questo punto si spera che il messicano trovi quella continuità di prestazioni che possano ripagare l’investimento fatto in estate.

Translate »
error: Content is protected !!