L’emergente figlio d’arte Ayroldi per il match contro il Verona

Giovanni Ayroldi di Molfetta dirigerà Napoli-Verona. Il trentenne fischietto molfettese sarà alla sua quinta presenza stagionale in serie A. Di sicuro assieme a Sozza rappresenta la novuelle vague dell’Aia. Figlio di Stefano per tanti anni assistente arbitrale in serie A anche a livello internazionale e nipote di Nicola anche egli fischietto arrivato in massima serie. La passione per l’arbitraggio è di famiglia, sua sorella è arbitro nel campionato di Volley. Sono 13 le gare dirette in serie A con otto vittorie interne, tre pari e due vittorie esterne. Ha concesso cinque rigori e sancito cinque espulsioni. Nonostante la giovane età  dimostra la sua autorità in campo, infatti a livello disciplinare non lesina i cartellini gialli per scorrettezze e proteste fuorvianti. In tal senso, Anguissa diffidato, dovrà stare molto attento. La sua carriera in ascesa è  dedicata al suo compianto amico e collega arbitro Daniele De Santis scomparso tragicamente. Siamo certi che da lassù illuminerà la carriera del rampante arbitro pugliese.

Assistenti saranno: Bindoni e Dei Giudici

Var: Abisso

 

Translate »
error: Content is protected !!