Mathias Olivera: “Ho chiacchierato con Cavani, sulla Champions..”

Mathias Olivera, esterno uruguagio del Napoli, è l’ospite giornaliero di Radio Goal, su Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale del club azzurro:

Sul bilancio stagionale:

Sono molto contento per come stiamo giocando e come sta andando la stagione, mi sto ambientando al meglio qui. Differenze tra la Serie A e la Liga? Non ce ne sono molte, qui c’è molta tattica, si gioca molto di più il pallone, io mi sto adattando giocando con continuità. Il rapporto con Mario Rui? Ho un ottimo rapporto con lui, è un grande giocatore e una grande persona, questa alternanza nel reparto fa bene ad entrambi. Luciano Spalletti? Sono da poco in Italia, ma grazie a Luciano Spalletti ho imparato già tanto. Durante gli allenamenti mi aiuta tantissimo a capire i movimenti della difesa e come comportarmi nel campionato italiano”.

Sull’esordio in Champions:

E’ un sogno che avevo fin da bambino e si è avverato, mi sto godendo questo momento e sto giocando questa competizione partita dopo partita, sono molto soddisfatto per il cammino che stiamo facendo”.

Sul Mondiale:

Anche quello di giocare un Mondiale è un sogno che si avvera, soprattutto difendere la bandiera della mia Nazionale. Giocare un Mondiale è il sogno di tutti quelli che iniziano a giocare a calcio, non vedo l’ora”.

Su Cavani:

Certo, quando ho giocato in Nazionale mi ha parlato della città, dei tifosi, della squadra azzurra. Quando ho firmato con il Napoli mi ha augurato il meglio, ho chiacchierato con lui di questa nuova esperienza e mi hanno aiutato al meglio ad ambientarmi in città”.

Sulla gara contro la Roma:

Sarà una partita molto fisica, non dobbiamo fare altro che continuare sul nostro cammino. Ci saranno molti duelli in campo, ma sarà importante giocare come abbiamo sempre fatto, in modo fantastico, in questo inizio di stagione”.

Translate »
error: Content is protected !!