Napoli, ultima offerta per Perez

Negli ultimi giorni, le attenzioni del Napoli si sono concentrate soprattutto su due nomi: Nehuen Perez, centrale di piede destro classe 2000 dell’Udinese, e Arthur Theate, centrale di piede mancino classe 2000 di proprietà del Rennes.

Per Perez ci sono stati dei contatti anche nella giornata di ieri. L’accordo col calciatore ancora non c’è, ma la distanza tra domanda e offerta (a Udine guadagna 1.1 milioni netti a stagione) non è difficile da colmare. L’intesa complicata è invece quella con l’Udinese. La famiglia Pozzo non è infatti intenzionata a cedere il calciatore: dopo 21 giornate la classifica è preoccupante, solo un punto di vantaggio sull’Hellas terzultimo. Una graduatoria che ha ulteriormente irrigidito Gino Pozzo ora intenzionato a cedere il centrale ex Atletico Madrid solo per 20 milioni di euro.
Un rialzo importante, che ha aperto in casa Napoli una riflessione interna perché De Laurentiis, che pensava di chiudere con un’offerta da circa 15 milioni di euro, sta ora valutando se rilanciare o meno.

Translate »
error: Content is protected !!