Sassuolo, Dionisi: “Stiamo trovando il giusto equilibrio”

Alessio Dionisi, allenatore del Sassuolo, ha così commentato ai microfoni di DAZN il pareggio per 2-2 arrivato contro il Napoli al Mapei Stadium.

L’analisi del match:

“Devo fare i complimenti ai ragazzi, siamo soddisfatti per il 2-2, chiaramente c’è un pizzico di amaro in bocca per il mancato 3-2. Penso che ce la siamo giocata alla pari, anche sul 2-0 siamo rimasti in partita e credo il pareggio sia giusto”.

 

Ora il Sassuolo sembra molto più bilanciato in campo:

“Stavamo cercando di raggiungere un certo equilibrio e ci stiamo riuscendo, poi sicuramente qualcosa sbagliamo e sbaglieremo ancora, anche oggi in fase d’uscita qualcosa abbiamo sbagliato. Con il nuovo assetto abbiamo più equilibrio in mezzo, qualcuno deve sacrificarsi, Raspadori deve fare tanto lavoro oscuro. Ora dobbiamo essere bravi e continuare così, la prossima partita paradossalmente per noi varrà di più, sarà uno scontro diretto anche se siamo alla sedicesima partita”.

 

I tre cambi in difesa rispetto al Milan?

“Credo che abbiamo tanti giocatori bravi nel reparto difensivo e con caratteristiche diverse, soprattutto sui terzini. Sapendo che caratteristiche ha il Napoli ho fatto alcune scelte, specificando che potevano giocare anche gli stessi di San Siro per come avevano giocato. Ho cambiato Rogerio in corsa perché ammonito, ho preferito però mettere energie fresche fin da subito”.

 

Francesco Reale

Mi chiamo Francesco Reale, sono nato a Napoli ed ho 24 anni. Mi sono diplomato all’I.S.S Giancarlo Siani di Napoli ed attualmente sono laureato alla triennale, presso la Federico II di Napoli, alla facoltà di lingue, culture e letterature moderne europee.

Translate »
error: Content is protected !!