Scontri tra ultrà del Napoli e del Verona, 36 daspo per i sostenitori azzurri

Sono 36 i tifosi napoletani identificati e su ordine del questore lasciano la provincia scaligera. Si sono resi protagonisti di una rissa nella prima mattinata odierna nei pressi dello stadio.

Con un’azione premeditata, tutti incappucciati, hanno cercato il contatto con la tifoseria locale nei pressi del settore ospiti. Fermati ed identificati dalle forze dell’ordine prontamente intervenute, a loro carico è stato avviato il procedimento del Daspo.

Altri 300 tifosi sono stati bloccati e sottoposti ad identificazione in area Europa, lontano dallo stadio.

La mattinata, di quello che si preannuncia un giorno difficile sotto il profilo dell’ordine pubblico, ha registrato anche contatti tra tifosi napoletani e veronesi allo Stadio. Infatti gli ultrà sono arrivati in zona Bentegodi fin dalle 10.30 del mattino, lanciando lacrimogeni colorati e bombe carta in mezzo alla gente che era arrivata a fare acquisti al mercato del sabato attorno al Bentegodi.

Un centinaio di ultrà del Napoli partiti stanotte e arrivati stamattina, 21 ottobre, a Porta Nuova, dopo alcune intemperanze e scontri verbali sono stati bloccati e identificati dalla polizia tra viale Piave e il piazzale di Porta Nuova. Alcuni di loro sono stati portati in questura.

Gli ultrà, in città per Verona-Napoli che si gioca oggi pomeriggio alle 15 al Bentegodi e per la quale sono stati venduti 3.223 biglietti ai tifosi ospiti, pensavano di poter circolare liberamente in città lanciando lacrimogeni e cori.

 

La Polizia intercetta i tifosi del Napoli in viale Piave
La Polizia intercetta i tifosi del Napoli in viale Piave

 

Considerato che le due tifoserie, Hellas e Napoli, sono da sempre fortemente contrapposte, fin dall’arrivo in stazione gli ultrà sono stati radunati e scortati da un consistente numero di poliziotti in borghese e in divisa.

I tifosi partenopei avevano creato scompiglio anche in zona Fiera, ma questo alle 9 del mattino, fermando le auto in transito.

 

 

 

 

FONTE L’ARENA

Translate »
error: Content is protected !!