Simeone:” Il mio segreto è un librettino personale per studiare gli avversari. Felice di essere utile all’Albiceleste”

Giovanni Simeone ha parlato in conferenza stampa:” Sia per me che per tutta la squadra è fondamentale fare più punti possibili e raggiungere gli obiettivi. Io sono sempre a disposizione del mister e pronto quando mi da i minuti per  giocare. Io mi concentro tutte le partite compilando un mio piccolo libretto, sia che giocherò cinque minuti o novanta Nello stesso appunto le caratteristiche dei miei avversari. All’andata contro i Rangers fu una partita molto difficile, perchè loro hanno aggredito sempre il nostro possesso palla sia prima che dopo il rigore. A Napoli mi trovo bene poichè ci sta il sole ed il mare, guardandolo mi rilasso molto. Spalletti è un allenatore che cerca di fare esprimere al massimo ogni giocatore, è anche una persona simpatica fa diversi scherzi. Sa il mister scegliere l’attaccante giusto in base alle caratteristiche degli avversari. Sono molto contento di essere entrato nei pre convocati del mondiale e voglio dimostrare a Scaloni di meritarmi questo mondiale. Non penso se affronteremo l’Atletico nel nostro cammino in champions perchè loro ancora devono qualificarsi per gli ottavi”  

Translate »
error: Content is protected !!