Sliding doors

 

 

Uno dei nodi che il Napoli dovrà sciogliere, nelle prossime settimane, è quello su chi sarà il portiere titolare della prossima stagione. Ospina ha dimostrato sul campo di meritare la conferma e di essere lui il titolare della porta azzurra, infatti ha giocato un campionato di altissimo livello nel quale ha collezionato 13 clean sheet in 31 presenze contro le 15 di Meret, che quindi è stato bocciato dal tecnico partenopeo. Non solo, anche le prestazioni hanno evidenziato la superiorità di Ospina che si lascia preferire per la sua sicurezza in porta e con i piedi rispetto al più giovane collega. Meret, dal canto suo, ha l’età dalla sua parte, avendo solo 25 anni, ma non trovando continuità sul campo ha mostrato alcune incertezze e alcuni suoi errori hanno portato via punti lungo il tragitto di questa stagione. Ospina ha il contratto in scadenza il 30 giugno, quindi già si sta guardando intorno e difficilmente rinnoverà alle cifre offerte dal Napoli, Meret vuole essere considerato il titolare altrimenti anche lui andrà via. Ora o si punta tutto su Meret, lasciando andare via Ospina, quindi sul mercato si cercherà un portiere esperto, si parla di Sirigu, oppure si cambiano entrambi i portieri, in questo caso si parla di Vicario e Gollini, ma entrambi non sembrano superiori al buon Meret. Insomma sta ora al tecnico Spalletti e a Giuntoli trovare una soluzione che possa garantire un portiere forte e soprattutto capace di giocare bene anche con i piedi, fattore essenziale per Spalletti, altrimenti si rischia di compromettere la nuova stagione prima ancora di iniziarla.

 

 

Translate »
error: Content is protected !!