Sogno o son DESTo

Sergiño Gianni Dest (Almere, 3 novembre 2000) è un calciatore statunitense con cittadinanza olandese, difensore del Barcellona e della nazionale statunitense.
Brevilineo, alto 175 cm, ha un ottimo piede destro, molto educato. Credo che la sua caratteristica più importante per una squadra come il Napoli di Spalletti, sia la sfrontatezza con cui reagisce alla pressione dell’avversario.
In un momento storico in cui è sempre più importante giocare dal basso, e i difensori sono diventati di fatto i primi attori della manovra, Dest sotto pressione la risolve spesso con grande classe, si muove con disinvoltura. Riesce a disimpegnarsi e a creare spesso superiorità, in virtù di un’ottima sensibilità col destro e in generale un’ottima capacità di sentire avversario e spazio.
Ha un cross educato e sa tirare dalla distanza, ma è proprio nel dribbling e nella tenuta di fronte alla pressione che può essere veramente utile per chi si ritrova, come spesso il Napoli, a dover affrontare squadre chiuse. Ama il dribbling, ma Sergino Dest sa anche difendere: legge molto bene le traiettorie e in generale le situazioni, trasferisce la sua padronanza del gioco anche nella fase difensiva, facendone un difensore comunque attento (anche se a volte un po’ aggressivo, con possibilità di ‘bucare’ l’azione e lasciare spazi dietro di sé).
Ha un buon tempismo in tackle e in generale copre con buona attenzione, ma è chiaro che preferisce di gran lunga attaccare, dribblare. Questo può essere il suo difetto principale: a volte sembra proprio cercarlo, il dribbling, anche quando non ce ne sarebbe bisogno.
Vista la partenza di Hisay, Dest potrebbe essere il profilo giusto per dar respiro a Di Lorenzo e perchè no, per imporsi come titolare nella squadra di Spalletti.

FRANCESCO MASTRIANI

Translate »
error: Content is protected !!