Spalletti:” Kvara? E’bravissimo a calciare con entrambi i piedi ed ancora deve sciogliersi al meglio per la troppa pressione. Su Ndombele e Zielo…”

Luciano Spalletti:” La squadra ha comandato il gioco dall’inizio della partita, non ci è riuscito solo concretizzare gli episodi ad inizio partita. La gara non è stata facile, nessuno ha protestato con l’arbitro anche se c’era un rigore per noi per fallo di mano di Ranocchia. Kvara? Un calciatore che ha delle buone qualità, riesce a vedere bene la porta, perchè calcia bene con entrambi i piedi. Ed ancora deve rendere al meglio, perchè entra in campo con i muscoli molto tesi, sa delle responsabilità che deve prendersi per fare felici i tifosi. L’inserimento dei nuovi giocatori? Vediamo se e come inserirli, dovranno capire i meccanismi di squadra, non bisogna buttarli alla cieca.

I difensori devono fare bene anche la fase di costruzione, oggi bene in fase difensiva sia Rrhamani che Kim. Demme ci sta che a caldo abbia avuto una reazione sbagliata poi si è scusato. Ndombele si può buttare dentro perchè ha qualità e può fare tutti i ruoli del centrocampo e può giocare anche da mezzala, ha la capacità di verticalizzare e di vedere oltre il primo passaggio. Ha bisogno che entri nella migliore condizione atletica. Zielinski ha fatto due grandissime partite, da centrocampista avendo spazio da galoppare da dietro lo fanno rendere al meglio rispetto a quando lo mettevo io  spalle alle porte con quattro-cinque metri a sua disposizione  

Translate »
error: Content is protected !!