Balbo:” Per lo scudetto tifo Napoli. Adoro Kvara, Diego è sempre presente in mezzo a noi argentini”

Abel Balbo ha reso delle dichiarazioni a Diario Ole:” Visto che la mia Roma non è in grado di vincerlo, tifo per il Napoli: spero per possa tornare a vincere scudetto. Mi piace tantissimo Kvaratskhelia: è davvero molto forte”. Su Messi-Maradona: “Non bisogna fare paragoni tra epoche diverse, sarebbe ingiusto. Leo è da 15 anni il miglior giocatore del mondo e vincendo il Mondiale eguaglierebbe Diego che l’ha conquistato nel 1986. Non posso dire chi tra i due è il numero uno di sempre”. “Ogni generazione fa storia a sé: la mia ti dirà sempre Diego, mentre mio figlio e i giovani scelgono Leo. Brutto fare paragoni, perché è ingiusto togliere meriti a Messi. Una cosa è certa. Negli ultimi 35 anni l’Argentina ha avuto i migliori giocatori della storia e insieme a loro tanti grandi talenti, eppure abbiamo vinto troppo poco per le potenzialità espresse. Diego è entrato nel cuore di tutti gli argentini, andando al di là del calcio: per noi quello che ha fatto nel 1986 contro gli inglesi è qualcosa che ha avuto un valore anche sociale e patriottico. I non argentini non possono capire. Maradona è il morto più presente tra i vivi: per noi Diego è sempre dappertutto, costantemente nei nostri pensieri” 

Translate »
error: Content is protected !!