Giuseppe Ambrosino l’astro nascente che sta marcendo a Como

Quest’estate tanti giovani del Napoli erano sulle liste degli osservati da molti club di Serie A e Serie B, infatti ragazzi come Folorunsho e Ambrosino sono andati rispettivamente al Bari e Como. Parliamo di quest’ultimo, Giuseppe Ambrosino, giovane talento azzurro che in Primavera l’anno scorso ha fatto sfaville e che quest’anno ha voluto giocarsi le sue carte in Serie B, scegliendo Como. Il direttore sportivo, Cristiano Giuntoli, ha accolto con piacere tale offerta, perchè esperienza formativa per il ragazzo sapendo che avrebbe dato un contributo significativo al Como di Cesc Fabregas. Questo ero ciò che si paventava e ci si aspettava, infatti dalla Lombardia arrivano dati non piacevoli per il talento azzurro, sono più le panchine che presenze. Ovviamente è una situazione delicata perchè essendo un giovane è giusto che faccia gavetta, ma a Como quale gavetta si deve fare, a maggior ragione prendere un giocatore per poi farlo sedere in panchina costantemente? Il ragazzo ha tutte le carte in regola per giocare da titolare, non si capisce davvero il motivo del mancato utilizzo. Ad avvalorare questa tesi sono anche le numerose presenze in Nazionale U20, condite da reti. Poniamo l’attenzione al Presidente di Lega B, Mauro Balata, che ha al cuore la crescita dei giovani, non perchè sia un giocatore di proprietà del Napoli ma perchè si potrebbe tornare indietro anni luce vivendo quel vuoto di giovani che si è creato in passato. Al Sig Cristiano Giuntoli, che sarà a conoscenza di tale situazione, si chiede di riportare il ragazzo a Napoli, per dargli una nuova possibilità a gennaio, cercando una nuova collocazione.

 

Translate »
error: Content is protected !!