Gravina e la riapertura degli stadi: “Stiamo attenti, altrimenti si rischia di richiudere tutto”

A parlare così, a margine della conferenza di presentazione di Rocchi come nuovo designatore CAN, è il presidente federale Gabriele Gravina:

“Questo è un processo che richiede comunque grande riflessione e soprattutto conoscenza di alcune dinamiche. Bisogna stare attenti a non correre il rischio di partire subito al 100% per poi dover richiudere tutto dopo una settimana. E’ indispensabile avere il pubblico negli stadi, e stiamo lavorando per partire con percentuali molto alte, ma il processo deve andare avanti con gradualità. Non bisogna perdere di vista il primo obiettivo, ovvero quello di saper conciliare con grande senso di responsabilità i nostri interessi economici con la tutela della salute dei nostri tifosi, altrimenti corriamo il rischio di chiudere gli stadi ancora per un altro anno”.

Translate »
error: Content is protected !!