I tifosi di quelli li saranno allo stadio Maradona senza limitazioni

Niente divieto di trasferta per Napoli-Juve di venerdì, nonostante il match sia considerato ad elevato rischio. Previsti più controlli del previsto dopo gli scontri sull’A1 tra napoletani e romanisti dall’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive.

Il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, ha raccomandato all’organismo la “massima severità” in fase preventiva contro le tifoserie violente, oggi nella riunione al Viminale con i vertici del calcio: il ministro per lo Sport, Andrea Abodi, il presidente della Figc, Gabriele Gravina, il presidente della Lega calcio, Lorenzo Casini, oltre al capo della polizia, Lamberto Giannini.

Per la partita di cartello di venerdì al Maradona decise dunque misure aggiuntive a quelle disposte nella precedente riunione dello scorso 4 gennaio: servizi di filtraggio dei tifosi ospiti in partenza, servizio di accompagnamento in sicurezza, impiego di un’adeguata quota di steward in trasferta e delle forze di polizia nelle attività di prefiltraggio e filtraggio. 

Translate »
error: Content is protected !!