Il Napoli c’è ma bisogna chiuderla!

Il Napoli c’è e chi si affanna a dire il contrario o capisce poco di calcio o è in mala fede.

Poche storie nel match di Torino: la sblocca un insospettabile Bakayoko e raddoppia Osimhen. Tuttavia, nonostante il Napoli abbia segnato ben due goal il monito resta lo stesso di tutta la stagione: segnare, chiudere le partite, prima di mettersi in difficoltà da soli.

Certo è che con il Torino oggi questo Napoli sta dimostrando brillantezza e capacità di gestione, ma le fregature in questo campionato sono sempre dietro l’angolo e vincere, agganciando la Juventus e in attesa del Milan oggi è troppo importante.

Per questo, il consiglio in vista della seconda frazione di gioco è di cercare di fluidificare ulteriormente la manovra, e centrare la porta per uno – ma anche due – colpi del finale KO.

A proposito dell'autore

Laurea Triennale in Lettere Moderne conseguita presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, laureanda magistrale Filologia Moderna presso l’Università degli studi di Napoli Federico II. Mi diverte molto la fotografia, scrivere, andare ai concerti , viaggiare e ovviamente tifare Napoli.

Post correlati

Translate »