Il Napoli non molla e fa cinquanta

 

Partita complicata su un campo ostico, ma gli azzurri sono concentrati

Il Napoli va di scena a Salerno e si contrappone ad una squadra che dà tutto per il proprio allenatore, infatti i granati sono tutti compatti dietro la linea del pallone per difendere la propria porta, gli azzurri sono lenti e imprecisi, tanto possesso palla, ma poca concretezza. Sul finire della prima frazione trovano il gol con una bella combinazione tra Anguissa e Di Lorenzo, con quest’ultimo che calcia forte sotto la traversa portando il Napoli in vantaggio a fine primo tempo. Raddoppia subito il Napoli grazie ad un gran tiro di Elmas che colpisce il palo, sulla respinta Osimhen insacca per il più facile dei gol. Napoli autoritario e prestazione di grande solidità mentale e tattica, chiude il girone di andata a cinquanta punti, con 46 gol fatti, numeri impressionanti. Salernitana deve ora stare attenta a non essere risucchiata nella zona calda. Turno di Serie A extra large, che terminerà addirittura martedì, nel frattempo nell’altra partita finora giocata, torna alla vittoria il Verona che batte in casa il Lecce. Ci sono tante partite interessanti tra le grandi la Roma fa visita allo Spezia, mentre nel Sunday night c’è un intrigante Juventus – Atalanta, bianconeri scioccati dalla penalizzazione e Atalanta che segna gol a raffica, poi lunedì impegno sulla carta facile per l’Inter che ospita un Empoli tranquillo a centro classifica. Molto più affascinate la sfida di martedì sera tra Lazio e Milan, con i rossoneri che devono dare una risposta alla brutta sconfitta in Supercoppa e la squadra di Sarri in piena zona Champions League che vuole dare una svolta alla propria stagione. Insomma giornata interessante con tante sfide interessanti e intanto la capolista se ne va.

 

Translate »
error: Content is protected !!