Impresa Napoli Basket: Treviso battuto 82-70!

Nella terza giornata di campionato di Serie A la GeVi Napoli Basket affronta la Nutribullett Treviso al Pala Barbuto. Mister Sacripanti schiera il quintetto composto da Mayo, McDuffie, Parks, Elegar e Rich

PRIMO QUARTO
Si comincia subito con una schiacciata di Jones, dopo una palla persa in malomodo da Mayo. Risponde Elegar con un poderoso attacco al ferro. Gli ospiti allungano di quattro, poi Russell inventa per Jones consentendo alla formazione di Menetti di andare a +6. Bortolani la mette da tre dall’angolino. Rich accorcia le distanze, successivamente si sblocca anche Parks dai 6.75. La Generazione Vincente si porta a meno uno con quattro punti di Rich, che ha anche il merito di fare due su due dai liberi. Un libero di Parks poi manda le squadre in parità. Napoli avanti per la prima volta con una schiacciata di Elegar, Treviso recupera immediatamente con una bomba di Bortolani. Termina così il primo quarto sul punteggio di 14-15 per i veneti.

SECONDO QUARTO
Parks non sbaglia sotto canestro, poi Andrea Zerini trova i primi punti della serata subendo anche fallo e realizzando il libero successivo. Akele è abile ad accorciare le distanze girandosi bene tra due avversari. Velicka e Uglietti trovano la retina e porta la GeVi a sei punti di vantaggio. Lombardi riesce a concludere una splendida azione mandando in visibilio il Pala Barbuto. Il solito Bortolani la mette da tre, ma gli fa subito eco uno straordinario Zerini. Ancora Bortolani e poi Akele portano la formazione veneta a meno tre lunghezze. Velicka realizza cinque punti in successione e Napoli si porta sul +8. Si va all’intervallo lungo sul punteggio di 35-27 per la Generazione Vincente.

TERZO QUARTO
Elegar realizza subito un gioco da tre, poi Sims realizza sotto canestro. Bortolani spara l’ennesima bomba della serata, McDuffie e Rich rispondono portando nuovamente Napoli a +10. Elegar e Sims la mettono dai 6.75, poi Mayo fa esplodere il pubblico del Pala Barbuto con un’altra bomba. Sims realizza tre liberi su quattro e la Nutribullett accorcia a meno undici. Bortolani centra l’ennesima tripla, ma negli ultimi secondi è Velicka a siglare un gran canestro dalla lunga distanza: termina il quarto sul punteggio di 58-45.

QUARTO QUARTO
Sokolowski realizza sotto canestro, poi Napoli beneficia di tre falli tecnici che sfrutta con tre liberi su tre e successivamente Marini firma una splendida tripla. Jones risponde immediatamente schiacciando, poi Zerini trova due punti di splendida fattura al termine di un possesso di ottima qualità. Sokolowski e Russell salgono in cattedra e i veneti accorciano a meno nove. Rich ed Elegar allontanano i tentativi di rimonta di Treviso, Bortolani fa due su due dai liberi ma successivamente Parks sigla una bomba dall’angolino. A due minuti e cinque dal termine Elegar effettua una schiacciata da paura e il Pala Barbuto ruggisce. Dopo tre liberi di Bortolani, McDuffie la mette da due e infine sigla anche una tripla per suggellare una prestazione di altissimo livello. Dopo tredici anni di inferno il Napoli torna a vincere in Serie A! Al Pala Barbuto la partita finisce con il punteggio di 82-70.

 

IL TABELLINO
GeVi Napoli- 0 Zerini, 1 McDuffie, 3 Matera, 8 Velicka, 11 Parks, 13 Marini, 14 Mayo, 15 Elegar, 16 Uglietti, 21 Lombardi, 25 Rich, 88 Grassi. Coach: Pino Sacripanti.

Nutribullett Treviso- 4 Russell, 5 Poser, 6 Faggian, 8 Bortolani, 14 Casarin, 15 Chillo, 21 Sims, 24 Sokolowski, 33 Dimsa, 34 Jones, 45 Akele. Coach: Menetti.

IQ: 14-15, IIQ: 35-27, IIIQ: 58-45, IVQ: 82-70.

Translate »
error: Content is protected !!