Milan, Pioli: “Non sono soddisfatto e non devono esserlo nemmeno i miei giocatori”

Il tecnico del Milan, Stefano Pioli, ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la sconfitta contro il Napoli.

“Non sono soddisfatto, assolutamente. Non lo devono essere nemmeno i miei giocatori, se la squadra gioca così bene non deve perdere, punto. Può capitare la serata storta, negativa, quando l’avversario fa meglio di te. C’è delusione, non dovevamo perdere. Impareremo a essere più concreti, determinati. La prestazione l’abbiamo fatta tutta, in lungo e in largo. L’abbiamo persa perché nelle due aree non abbiamo messo la cattiveria e la precisione”.

Translate »
error: Content is protected !!