Kim, da scommessa a muro invalicabile

Il Napoli ha terminato il primo tour de force con ben 5 vittorie e 2 pareggi che, hanno portato gli azzurri in vetta alla classifica insieme all’Atalanta. Contando anche i 6 punti collezionati in Champions League, le vittorie dei Partenopei ne sono ben 7. Uno dei protagonisti di questo eccellente avvio di stagione azzurro è il nuovo difensore: Kim Min-Jae. Prelevato per 25 milioni di euro dal Fenerbahce, ha dimostrato subito a tutti il suo valore tecnico e tattico. Venuto per sostituire un maestro come Koulibaly, pian piano sta dimostrando a tutti di che pasta è fatto. È anche merito suo se il Napoli, prima del goal subito domenica da Giroud, non subbisse goal nella propria area di rigore per 1 mese intero. Da segnalare un intervento mostruoso a volo, su Brahim Diaz al minuto 95′ che ha evitato il colpo di testa a due passi del giocatore Rossonero. Forza, anticipo, stacco di testa imperioso fanno di Kim Min-Jae un muro invalicabile su cui il Napoli può piazzare le mura alla ricerca dei titoli tanto ambiti.

Translate »
error: Content is protected !!